Presentazione del Protocollo d’intesa tra il MArTA e Confcommercio Taranto

La Confcommercio della provincia di Taranto ed il Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA hanno firmato un Protocollo d’intesa per avviare un percorso di collaborazione tra il MArTA e l’Associazione, finalizzato ad organizzare una co-progettazione per lo sviluppo del territorio ed  iniziative congiunte di valorizzazione delle potenzialità turistiche. 

Un obiettivo inseguito in altre precedenti attività e che oggi trova più ampia espressione attraverso la firma di un accordo che sancisce questo percorso.

Il MArTA, in armonia con gli standard e gli obiettivi dei più importanti Musei internazionali, assicura una stretta collaborazione con il territorio, anche al fine di – si legge nel Protocollo d’intesa sottoscritto dalla direttrice del Museo,  Eva Degl’Innocenti e  dal presidente di Confcommercio Taranto, Leonardo Giangrande –  creare una stretta sinergia con gli stakeholder istituzionali, socio-culturali ed economici  del territorio, puntando ad un agire comune, finalizzato all’intercettazione di flussi turistici. Il MArTA concorda con Confcommercio sull’esigenza di sviluppare ed incrementare, anche in termini di qualità le attività turistico-culturali nel territorio. Da questi comuni intendimenti l’impegno di Confcommercio a farsi portavoce delle iniziative, degli eventi e delle attività promosse dal Museo Archeologico di Taranto anche attraverso l’avvio di percorsi comuni di promozione turistico/culturale.

Rientra in tale percorso l’accordo attraverso il quale  il Museo si impegna a riconoscere una riduzione sul biglietto d’ingresso al MArTA nella misura del 25% ai possessori (gli ospiti delle strutture ricettive)  della card promozionale fornita dalle imprese associate a Confcommercio. Per ottenere lo sconto sul ticket di ingresso al Museo sarà sufficiente presentare la card ‘#MArTAranto’ alla biglietteria del Museo.

Le strutture ricettive associate a Confcommercio che aderiscono all’iniziativa, esporranno al banco accoglienza: la locandina informativa, il display con i flyers informativi (in italiano/inglese) con notizie inerenti orari, contatti e costi, e le card di sconto per i clienti. Tale materiale viene fornito a titolo gratuito alle strutture associate a Confcommercio, compresa la prima fornitura delle card.

“Un percorso di collaborazione – commenta il presidente di Confcommercio, Leonardo Giangrande- che mette assieme  il pubblico ed il privato in una modalità  assolutamente pragmatica,  finalizzato a promuovere il Museo Archeologico Nazionale  di Taranto, ed il suo vasto patrimonio culturale, in ambito turistico. Il MArTA rappresenta una struttura di eccellenza al servizio del territorio, oggi sempre più aperta, innovativa ed orientata a favorire l’ampia fruizione da parte dell’utenza e per tali ragioni è un player decisivo del processo  di  sviluppo economico alternativo del territorio,  che come associazione del commercio e del turismo ci vede attori impegnati. Il museo MArTA, grazie alle politiche messe in atto dalla  sua direttrice Eva Degl’Innocenti,  è oggi più che mai un’ istituzione  che fa impresa culturale e turistica e che svolge una funzione economico-sociale molto importante per il futuro di Taranto”    

“Il MArTA continua la sua co-progettazione con il territorio unendosi a Confcommercio Taranto per lo sviluppo socio-economico e turistico-economico del territorio –commenta il direttore del Museo, Eva Degl’Innocenti- e per una strategia di promozione della provincia jonica. Confcommercio ha messo a disoisizione il suo know how e il suo network per creare assieme al MArTA una strategia comune”